IL BLOG DI ELEONORA GUGLIELMAN

Uno spazio dedicato alla formazione, l'apprendimento e le tecnologie di rete

Vi mostriamo l’evoluzione

Lascia un commento

darwin

Nel 2009 ricorrono due importanti anniversari: il secondo bicentenario della nascita di Charles Darwin e i 150 anni dalla pubblicazione dell’Origine delle specie. In tutto il mondo sono state organizzate diverse iniziative per celebrare la doppia ricorrenza; in Italia è stata allestita una mostra itinerante, Darwin 1809-2009, che si sposterà da Roma a Milano e infine a Bari. La mostra è stata organizzata nel 2005 dall’American Museum of Natural History di New York e prima di arrivare nel nostro paese ha fatto tappa in diverse capitali straniere. E’ curata da uno dei massimi evoluzionisti contemporanei, Niles Eldredge, coadiuvato dal collega Ian Tattersall e, per l’edizione italiana, da Telmo Pievani.

Il percorso della mostra è ricco di suggestioni e di installazioni e ricostruisce il percorso intellettuale del naturalista inglese, partendo dalla passione per l’entomologia già dimostrata negli anni giovanili.  Un’ampia parte di essa è dedicata al viaggio sul Beagle, durato 5 anni, e alle scoperte che Darwin fece nelle sue esplorazioni dei continenti. Possiamo così osservare gli esemplari animali e vegetali che osservò nel suo itinerario, sotto forma di tassidermie, fossili, scheletri, disegni e appunti riportati nei famosi taccuini; non mancano alcuni animali vivi, come armadilli, iguane e rane.

Chi si trova nelle tre città italiane in cui ha luogo la mostra o nei loro paraggi, non si faccia mancare l’occasione di visitarla: è l’opportunità di immergersi in una storia appassionante, rivivendo il percorso umano e intellettuale di un uomo che ha segnato una tappa fondamentale nella storia della scienza contemporanea.  La mostra Darwin 1809-2009 si svolgerà a Roma dal 12 febbraio al 3 maggio; a Milano dal 24 giugno al 25 ottobre; a Bari da novembre a marzo 2010.

Tra le altre iniziative per l’anniversario darwiniano vanno segnalate diverse pubblicazioni edite in questi ultimi mesi, a dimostrazione di come la teoria dell’evoluzione sia più che mai attuale (alla faccia di tutti i creazionisti che vorrebbero impedirne la diffusione, nelle scuole  e fuori). Tra di esse il numero speciali della rivista “Le Scienze” (febbraio 2009), con una panoramica sulla teoria evoluzionista e suoi suoi sviluppi; e l’ultimo libro di Piergiorgio Odifreddi, In principio era Darwin (Milano, Longanesi, 2009), che nel suo consueto stile documentato e gradevole ci racconta la vita di Darwin e ci mette in guardia contro gli oscurantisti che vorrebbero mettere a tacere la scienza, e che periodicamente, purtroppo, tornano alla ribalta, come la Moratti che alcuni anni fa tentò di cancellare l’evoluzionismo dai programmi scolastici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...